Nuovi viaggi, nuovi discorsi, nuova era

Il blogger di viaggio continuerà ad esserci?

I dati del network di blogger di viaggio di iambassador (dove sono collegati oltre 500 blog di viaggio da tutto il mondo) indicano che nei mesi di marzo e aprile ci sono stati cali di circa il 60-70% dei lettori, presumibilmente legati all’impossibilità di viaggiare. Tuttavia, molti blogger hanno visto il numero di lettori spostarsi verso articoli che contengono non solo contenuti di viaggio, ma anche altri contenuti. Ad esempio, è stata registrata un’importante crescita degli articoli che contengono non solo informazioni di viaggio, ma anche ricette video.

In generale, vedremo sicuramente la fine dell’isolamento seguito da città piene di turisti come abbiamo conosciuto finora. Le vacanze in B&B, campeggi e ville immerse nella natura, così come gli spostamenti in bicicletta o a piedi lungo i sentieri storici aumenteranno, scoprendo villaggi e luoghi remoti semplicemente mettendo in atto il distanziamento sociale.

Questo articolo è stato scritto da Nicholas Montemaggi, Chief Marketing Officer at iambassador, nell’ambito del progetto TraCEs finanziato dalla Commissione Europea.

Contenuti simili

Come viaggeremo quando viaggeremo di nuovo?

Come viaggeremo quando viaggeremo di nuovo?

Secondo il rapporto dell'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) del gennaio 2020, il turismo ha continuato a crescere nel 2019, con un aumento del 3,8% rispetto all'anno precedente, raggiungendo la cifra di 1,5 miliardi e mezzo di viaggiatori nel mondo. Guardando...

Dove dovrebbero andare le nuove esperienze turistiche?

Dove dovrebbero andare le nuove esperienze turistiche?

La pandemia del Coronavirus sta cambiando il nostro modo di vivere, pensare e lavorare. È inevitabile che cambierà anche, almeno inizialmente, il nostro modo di viaggiare. L'industria dei viaggi, tra le più importanti del mondo, è anche una delle più colpite da...

In che modo la comunicazione può aiutare in questa crisi?

In che modo la comunicazione può aiutare in questa crisi?

Molte destinazioni, vicine o esotiche, sono state silenziose in questi giorni. Hanno smesso di parlarci, di ispirarci. Potrebbero pensare: la gente non compra viaggi, perché dovremmo ispirare qualcuno? Beh, la risposta è molto semplice: per non scomparire. Anche se il...